La legge orale dentro me - Pubblicato su Scaricabile.it

_____________________________________________________________




Petra a letto è così fredda che, prima di farmelo succhiare, lubrifico il cazzo con MDMA. Ho provato a farla sciogliere in tutti i modi e la combinazione migliore è con acqua oligominerale leggermente frizzante. Ho provato a far sciogliere in tutti i modi anche Petra, dallo yoga al buddismo, ma nella sua vita precedente doveva essere la vagina di Santa Chiara.

Come avrete ormai capito, il sesso orale è l’elemento più ricorrente nella mia tematica ma non posso farci niente: se il sesso è il motore del mondo, il pompino è la testata.
La maggior parte dei meccanismi che fanno muovere gli essere umani si basa sul sesso: trovare un buon lavoro, ascoltare De Andrè, imparare a memoria i monologhi di Bill Hicks, le religioni, la guerra.
Sì, anche la guerra. La guerra è uno sport per erotomani: il mio missile ha la gittata più lunga del tuo. E ti concedo una tregua solo se mi fai venire in bocca.

Tutto ruota intorno al sesso, al sesso orale in particolare, tutto. Tranne il matrimonio, ovviamente.

Il pompino ha una componente esoterica fondata sul senso di sottomissione attribuito al soggetto che, in quel preciso istante, lo sta succhiando: abbassare le difese, permettere l’invasione delle proprie cavità, scrivere un editoriale sulla mercificazione della donna nella società moderna. Robe per froci e fighette.

Apro una parentesi per lanciare un appello alle femministe: donne, il patriarcato non c’entra niente.
Il punto è che succhiate cazzi e non capite quanto sia importante per l’economia mondiale.
In Italia, poi, basterebbe uno sciopero generale del pompino per mettere in ginocchio il paese in meno di otto ore.

Intendiamoci, ammiro profondamente donne e omosessuali per la capacità morale che gli permette di genuflettersi come in un confessionale e prenderlo in bocca ma, a causa delle mie barriere culturali, non riuscirei mai a fare lo stesso. Non solo perchè sono convinto che fare pompini sia il modo in cui la natura punisce il tuo grado di effeminatezza ma non mi sento ancora pronto ad eliminare i carboidrati dalla mia dieta.

Da parte mia attendo con ansia l’arrivo della bisessualità cosmica e sogno il giorno in cui il sesso orale sarà declassato a semplice attività ricreativa da inserire come una comune mansione in una Banca del Tempo, una società in cui anche le hostess dell’Alitalia saranno scelte per merito, ma al momento il sesso orale viene visto dalla maggior parte degli uomini eterosessuali come un umiliante atto di sottomissione e, preso atto della situazione, è arrivato il momento di sfruttare questo pregiudizio nel nome del benessere collettivo. Ed è per questo motivo che propongo il pompino come pena accessoria per i reati più gravi.
Furto con scasso? Fai venire in bocca un Rom.
Bancarotta fraudolenta? Hardcore facefucking e la condivisione dei video su Homesextube.
Molestie su minore? Succhi il cazzo di tuo padre morto da dieci anni.
Una moderna rivisitazione della legge del taglione il cui motto sia “Occhio per cazzo, dente per cazzo”: il sesso orale come deterrente per il crimine otterrebbe più risultati di Batman. Che potrebbe finalmente cessare la sua attività ed avere più tempo libero per succhiarlo a Robin.










9 commenti:

  1. Vado a leggerlo di là. Ciao. Bacio.

    RispondiElimina
  2. Intingilo nell'Activia, non penso che la Marcuzzi racconti cazzate...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  3. Hai sbagliato il link per scaricabile, punta al vecchio articolo. Quindi mi sa che ti tocca suggere.

    RispondiElimina
  4. mi sembra che già mezzo paese sia in ginocchio (almeno la parte femminile)

    RispondiElimina
  5. Il sesso orale come pena accessoria non l'avevo mai sentito: si può provare.

    L

    RispondiElimina
  6. Non lo dicono i media, ma ormai è certo, alle prossime elezioni tutti i pretendenti saranno iniziati dal loro caporione e chi vorrà essere eletto dovrà succhiarglielo ed essere immortalato da un fotografo durante la cerimonia.
    Scommetti che poi non ci saranno più scillipoti od altri dissacratori der cazzo

    RispondiElimina
  7. io...io...io...sono commosso.

    RispondiElimina
  8. è stata questa la pena che ti ha fatto scappare da splinder?
    ti sono vicina nella sofferenza. ma non troppo, non vorrei ti facessi strane idee.

    RispondiElimina
  9. A STRONZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina