"Odio così tanto le donne che alzo la tavola del cesso anche quando passo lì per caso."






Sebbene quello che state per leggere possa sembrare l'ennesima muscolare quanto sterile ostentazione di sessismo e misoginia tengo a precisare che.
No, non tengo a precisare assolutamente nulla.
Non tanto per i vostri disturbi ossessivo-compulsivi verso scarpe apparentemente uguali, gadget dai colori sgargianti e rapporti conflittuali che da sempre vi legano a vostra madre, non è solo quello. 

In verità è inesatto dire che odio tutte le donne: il punto è che per ottenere il mio rispetto un essere umano deve dimostrarmi le sue capacità nell'apertura di barattoli di sottaceti. Quindi è esatto dire che odio tutte le donne.
Perchè per ottenere un pompino devo sempre offrirvi una cena, perchè non si dovrebbero mai fare battute mentre si sta ricevendo sesso orale, perchè una risata non vale sette punti di sutura. 
A proposito, basta passare il bordo del coperchio sotto un getto di acqua calda per aprire i barattoli della Saclà: all'aumento della temperatura il tappo metallico si dilaterà rendendone più agevole lo svitamento. Ma immagino che durante le superiori vi bastava dare qualche falsa speranza al vostro compagno di banco in sovrappeso per ottenere la sufficienza durante le prove scritte di fisica.

Buona lettura, miserabili puttane, spero che quello che state per leggere possa piacervi. In caso contrario, cosa vi costa simulare una volta in più?

Ah, e ricordate: ogni volta che succhiate un cazzo vostro padre, quando morirà e andrà in paradiso, verrà a saperlo.
E si ecciterà su di voi.



_____________________________


"Odio così tanto le donne che ascolto solo musica strumentale."


 In situazioni di pericolo il gatto gonfia il pelo al fine di aumentare il proprio volume e apparire più minaccioso. E se l'erezione fosse solo autodifesa?
Voi donne non mi capite, non sapete comprendermi: perchè se solo foste capaci di stimolarmi a dovere scoprireste la mia spiccata sensibilità. Poco più in basso dell'osso sacro, in particolare.
E no, non me ne frega un cazzo del rapporto contrastante che da sempre vi lega a vostra madre poiché questo avviene per un motivo ben preciso: vostra madre vi odia dal giorno in cui il cameriere del ristorante in centro ha iniziato a posare lo sguardo sulla vostra scollatura invece che sulla sua, dal momento in cui il vicino di casa in ascensore ha iniziato a fare la mano morta sul vostro culo invece che sul suo, da quando vostro padre ha iniziato a molestare voi piuttosto che lei.
Essere donna è una gara a chi è più troia, vostra madre partecipa alla competizione e non vi sopporta da quando, da brave figlie di puttana, lo siete diventate più di loro.

"Odio così tanto le donne che, prima di mettermi a dormire, cammino scalzo per casa solo per farmi raffreddare i piedi."

E del mito della parità dei sessi, vogliamo parlarne? Credete sul serio di poter fare tutto da sole? Va bene, per me non c'è alcun problema. Ma preferirei tornare sull'argomento quando dovrete aprire le porte del router per scaricare l'ultima commedia romantica con Ashton Kutcher.
Negli anni '70 speravate di ottenere più diritti bruciando reggiseni in piazza? Perchè se penso a un reggiseno che brucia il primo pensiero che mi viene in mente non è "parità per le donne" ma "libertà per le tette" e "giustizia per i topless nelle riviste che trovi dal barbiere". Non riesco a comprendere come ardere biancheria intima sensibilizzi l'opinione pubblica in tema di diritti civili. A meno che in questi diritti non rientri anche il diritto a mercificare il proprio corpo come e a quanto si vuole. In quel caso sarei disposto a bruciare persino i miei slip di SuperPippo.

Come faccio a prendere seriamente un movimento che considera la minigonna come una conquista dell'emancipazione femminile? A meno che per emancipazione femminile non si intenda rimediare un aperitivo in centro ma, no, non è così: la minigonna è una conquista dell'emancipazione del mio cazzo durante una serata in discoteca.


Se indossare un indumento sexy equivale all'acquisizione di un diritto mi domando come mai l'avvento del tanga non abbia determinato la conquista del mondo.

Non odio le donne, ci mancherebbe. È che trovo sempre più difficile raggiungere l'erezione con mia moglie. Eppure le basterebbe depilarsi, una volta ogni tanto. Almeno baffi e basette.

In conclusione, non voglio generalizzare affermando che tutte le donne sono troie. Sarebbe ingiusto, dato che alcune lo fanno per soldi, ma voglio lasciarvi con un ultimo consiglio: quando la vostra donna dice di avere il naso chiuso a causa del raffreddore, lasciatela a casa.
È la sua scusa per non farvi un pompino.











21 commenti:

  1. "la minigonna è una conquista dell'emancipazione del mio cazzo durante una serata in discoteca"

    sto seriamente considerando l'idea di cambiare il titolo del mio blog con questa frase.

    RispondiElimina
  2. Odio così tanto le donne che ho spammato questo post su oknotizie.

    RispondiElimina
  3. "Odio così tanto le donne che alzo la tavola del cesso anche quando passo lì per caso."

    EPIC WIN

    L.

    RispondiElimina
  4. Odio così tanto le donne che ho spammato queso post su oknotizie.

    RispondiElimina
  5. Chiaramente è stato rimosso in fretta. Che sito di merda okno.

    RispondiElimina
  6. Fungenzio il frolley7 gennaio 2013 18:08

    Odio così tanto le donne che alzo la tavola del cesso anche quando passo lì per caso.

    geniuslady(punto)com

    Dov'è il tuo dio adesso, eh?

    RispondiElimina
  7. sarai contento
    oramai a lasciarti qualche commento sono rimasti solo i soliti frocioni
    ed io che mi venivo qui nella speranza che qualcuna delle tue fan mi notasse
    se lo sapesse poi il nonno materno, sai che dispiacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho appena notata.

      Elimina
    2. grazie piccola, ti voglio bene
      c'è ancora chi si cura delle fans

      Elimina
    3. Mi chiamo rosy. Ma se preferisci, puoi chiamarmi orchidea.

      Elimina
  8. La questione della tavola del cesso sarebbe da approfondire.

    RispondiElimina
  9. Hey there! This is my first comment here so I just wanted to give
    a quick shout out and say I truly enjoy reading through your posts.
    Can you recommend any other blogs/websites/forums that deal with the
    same subjects? Thank you so much!

    my blog; this site is useful

    RispondiElimina
  10. Sapevo che Faina avrebbe commentato, lo sapevo.

    RispondiElimina
  11. Mi sa che i problemi con tua mamma li hai tu tesoro mio ;)

    RispondiElimina
  12. È arrivata la Freud dei poveri...

    RispondiElimina
  13. Io sono per la libertà della tavoletta alzata!

    Free your WC!

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. di un pò bifolco, sei caduto dal seggiolone da piccolo?? Sei solo un povero pervetito senza emozioni se non quelle del tuo cazzo....sei abominevole deficiente

    RispondiElimina