Non volevo scrivere nuovamente sull'omicidio di Sarah Scazzi ma le battute sulla sua triste vicenda escono da sole: il piccolo Tommy ha solo da imparare. Pecco di originalità ma anch'io sono contrario a tutta l'attenzione mediatica dedicata al caso perchè questo è solo un modo per distrarci dai veri interrogativi che tormentano il paese: è più sodo il culo di Belen o quello di Irina Shayk? Non sarebbe stato meglio dare quei soldi a Benigni ma solo se avesse incluso in una gag l'omicidio di Saviano in diretta? Perchè non è ancora uscito fuori un video di Berlusconi mentre fa sesso con una teenager?

   Nel frattempo, in tutte le fermate di autobus italiane, proseguono le voci sugli ultimi sviluppi giudiziari: "Lo zio stava dormendo mentre Sarah veniva uccisa". A sentire gli organi inquirenti non si vedeva un caso simile di sonnambulismo dai tempi di Fassino, buonanima. E sempre secondo gli investigatori di Avetrana sarebbero emerse delle circostanze in grado di provare inequivocabilmente che "giustizia" si scriverebbe con una sola zeta.

   Avanti, fuori quel video. In fondo non chiedo la luna: un filmato, anche breve, di Berlusconi che strizza il culo di una soubrette mentre succhia avidamente un clitoride. O qualsiasi altra cosa che possa essere inserita in un sito pornografico nella categoria "Old&Young".
   Mi appello alle ragazze immagine, alle cubiste, alle escort che frequentano le feste di Berlusconi: vendete quella registrazione, vi prego.
   Una generazione di ragazzini che si masturba sul presidente del Consiglio produrrebbe una nuova classe civile con un rispetto assoluto per le istituzioni: è un'occasione irripetibile.

   Tornando ad Avetrana provo a vedere gli aspetti positivi della vicenda: adesso tutte le ragazze che ascoltano Avril Lavigne hanno imparato qualcosa.
   Uccisa e successivamente violentata: qui stiamo parlando di necrofilia incestuosa, gente. Ed è la prima volta che scrivo queste due parole accanto da quando mi hanno licenziato dalla Conad. Se avessi visto queste scene in un film di Tarantino avrei pensato: stavolta hai decisamente esagerato, Quentin. E non solo perchè Sarah doveva avere più tette o per via di una fantascientifica ragazza salentina bionda a cui non piacciono i Sud Sound System. Certo, se avesse rappresentato con perizia i dettagli più intimi della violenza carnale con un particolare sull'emissione di feci ed orine causata dal rilassamento muscolare, tra un ansimo affannoso e una scorreggia bagnata, lo avrei comunque bollato come capolavoro. Be', quantomeno per non sfigurare davanti alle amiche di mia madre mentre aspetto il pullman.

   Adesso Michele Misseri starebbe ritrattando sia l'omicidio che la violenza carnale precedente all'occultamento del cadavere ma il punto è che per una settimana tutti hanno immaginato cosa dev'essere stato scoparsi il corpo senza vita di una ragazzina minorenne che hai visto crescere. E questa trovata è stata un'iniezione di Bukowski a tutti quelli che, prima d'ora, non erano mai stati a letto con un avvocato civilista. Anche nel caso fossero falsità il solo affermarle non sarà un'opera d'arte di stampo duchampiano ma, colpevole o meno, Michele Misseri è sempre meglio dell'ultima personale di Cattelan.

   Non vi arrabbiate: mi piace provocare, specie dopo aver compiuto ripetuti atti di libidine su donne anziane alla fermata dell'autobus, ed è proprio per questo motivo che non vedo l'ora di vedere Silvio Berlusconi presidente della Repubblica. E al posto della foto da appendere accanto al crocifisso, negli uffici pubblici, un calco in gesso del suo pene eretto.









15 commenti:

  1. Ok, ma la vicenda Sarah Scazzi una cosa buona l'ha pure prodotta: il tuo addio a Splinder.

    RispondiElimina
  2. io voto per Irina Shayk.
    A parte questo la tua idea di masturbazione sul presidente del consiglio è bella ma non del tutto originale.
    Io ad esempio l ho già fatto sull'ex presidentessa dell'Ucraina.

    RispondiElimina
  3. Il video c'è ed io l'ho visto: non ti perdi niente. Tranne forse la scena in cui ruby dice "berlusconi sei vecchio" con il culo. Di irina shayk.

    RispondiElimina
  4. Irina Shayk una volta me la sono scopata, solo che lei non era Irina Shayk. Manco le assomigliava, ma son dettagli.

    Sciuscia è gay ma ha ragione.

    RispondiElimina
  5. Beh, io a letto con un avvocato civilista ci sono stato.

    Uriel

    RispondiElimina
  6. Io ci vado regolarmente, Uriel.

    RispondiElimina
  7. E poi dicono che quest'uomo inviato dal signore non abbia dato nulla al bobbolo. Ispirandosi a lui anche questi morti di fame e culturalmente pezzenti di contadini del XXI secolo possono riscattare la loro triste condizione, anzi possono dare prove migliori e superarlo da qualsiasi aspetto la si voglia guardare

    RispondiElimina
  8. Io ci vado regolarmente, Uriel.
    ----

    Non prendi troppo sul serio le ricette mediche?

    Uriel

    RispondiElimina
  9. Temo di prendere troppo seriamente il matrimonio, Uriele.

    RispondiElimina
  10. Avevo sempre sospettato che ascoltare Avril Lavigne nuocesse gravemente alla salute...

    Beh, però con il Berluska presidente della Repubblica, finalmente si potrebbe riformare il primo articolo della Costituzione: "L'Italia è una Repubblica fondata sul Viagra"...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  11. Il pene di Berluscono verra tenuto in salamoia come quello di Rasputin

    RispondiElimina
  12. io brucerei tutte i resti del ns ex presidente, prepuzi vari compresi (al massimo terrei quella pompetta del cazzo come ricordo): non vorrei che con l'evoluzione della genetica riuscissero poi a clonarlo (compreso il cervello, intendo) così che anche i nostri pronipoti non se lo riescano a schiodare.

    RispondiElimina
  13. Scusami, ma ogni tanto mi perdo. Ma perdermi te mai.
    Dunque ti hanno sfrattato...e che ti frega! Riguardo a Berlusconi, si schioda o no? Presidente della Repubblica !?! E' una battuta vero?
    Ma che faremo poi senza di lui? Ci avete pensato? Chi piglieremo per il culo? Sì, lo so, la scelta sarà ampia ma come lui....nessuno!

    RispondiElimina
  14. Il calco in gesso del pene di Berlusconi, Cristo santo: mi piace il modo in cui immagini i dettagli del futuro.

    RispondiElimina
  15. Il calco in gesso del pene di Berlusconi, dove lo compro? o dove lo si potrà comprare?

    RispondiElimina